domenica 19 giugno 2016

Letture: Gli effetti speciali dell'amore di A. Iezzi #40

Buona sera!!
Ve l'ho detto sono rimasta indietro con le recensioni e quindi stasera che sono ancora carica dal meeting in Toscana cerco di rimettermi in pari ;) almeno lascio a Daniela qualche giorno di tempo per aggiornare il file :D



Ashley Morgan ha ventiquattro anni, una grande passione per i libri e una laurea in economia, che ha conseguito al solo scopo di compiacere il padre, proprietario di una famosa azienda dolciaria, di cui è certa di prendere il posto. E invece, del tutto inaspettatamente, il padre decide di affidare la guida della società a Jaime Standley, che lavora al suo fianco da molti anni e ne è diventato il braccio destro. Di fronte a quel gesto Ashley chiude i rapporti con lui. Passano gli anni, durante i quali padre e figlia perdono quasi ogni contatto, fino a quando il signor Morgan muore, lasciandole una cospicua eredità. Alla lettura del testamento un’altra sorpresa attende Ashley: a lei andranno il conto in banca, la casa di famiglia e una quota di minoranza della società, a Jaime la maggioranza delle azioni e il compito di gestire e amministrare la Morgan&Hall. Ma solo a una condizione: che per un anno i due beneficiari lavorino insieme e risiedano sotto lo stesso tetto. Ashley si sente ingannata e truffata: Jaime è un impostore e lei gliela farà pagare. Ma la convivenza forzata qualche volta può rivelarsi assolutamente imprevedibile…

Storia molto carina e "leggera" come dicevo nel post precedente proprio quello che mi ci vuole in questo periodo!!
Il personaggio femminile Ashley è la classica snob viziata, di solito in tutti i romanzi d'amore è la donna che insegue l'uomo e che si dichiara innamorata, invece qui è il contrario.....è Jaime che la insegue nonostante Ashley sia una "ragazzina viziata"...

Probabilmente ho iniziato a detestarlo
solo perchè, nonostante la mia laurea a
pieni voti, mio padre ha voluto comunque
lasciare l'azienda dolciaria a uno che non
ne sapeva proprio un bel niente di
contabilità o bilanci, ma che s'intendeva a 
meraviglia di dolci.

In questo romanzo il personaggio femminile ti colpisce per la sua antipatia, verso la fine si riscatta un poco, ma rimane pur sempre una ragazza viziata dalla vita facile che ha avuto fino a quel momento!!
Nel complesso però il libro mi è piaciuto, si legge velocemente ed è molto scorrevole!

Reading Challenge LGS - Libro bonus

A presto!

Nessun commento:

Posta un commento