mercoledì 10 agosto 2016

Letture: La tredicesima storia di Diane Setterfield #58

Buongiorno!
Ho appena terminato un'altra lettura dei libri proposto dalla sfida Bookopoly di agosto e finora entrambi i libri li ho adorati e divorati in pochissimo tempo!!


Margaret Lea è una giovane libraia antiquaria che negli anni trascorsi con il padre tra pagine immortali e volumi sepolti dall'oblio, ha coltivato una quieta passione per le biografie letterarie in cui di tanto in tanto si cimenta. La sua prevedibile esistenza viene sconvolta il giorno in cui Vida Winter, sfuggente e carismatica scrittrice alla fine dei suoi giorni, la incarica di scrivere la sua biografia ufficiale. Margaret parte alla volta dell'isolata magione dell'anziana autrice, nelle campagne dello Yorkshire, e rimane immediatamente stregata dalle vicende della singolare famiglia Angelfield e dalla sorte di un misterioso racconto che Vida Winter non ha mai voluto pubblicare... "La tredicesima storia" dipana così davanti agli occhi del lettore non solo il tempestoso trascorrere di esistenze avvolte dal segreto, ma anche la complessa, intensissima amicizia tra due donne di differenti generazioni che, dietro la magica finzione del narrare, troveranno l'una nell'altra verità su se stesse a cui mai sarebbero potute arrivare da sole.

Questo libro mi ha stregato, conquistata fin dall'inizio!!! 
Margaret è una vera AMANTE dei libri, vive per essi, forse perché nel suo passato c'è una parte dolorosa che la fa rifugiare dalla realtà e vivere nei libri, inoltre non legge nulla di autori vivi, solo di quelli che sono già morti, finché un giorno non riceve la lettera di Vida Winter che la incarica della sua biografia....e a questo punto decide di leggere qualcosa dell'autrice e nella libreria di suo padre trova proprio un libro di Mrs Winter "Cambiamento e disperazione, tredici racconti"....ma nel libro ce ne sono solo 12!!! Margaret decide di accettare di incontrare Vida Winter e la raggiunge nello Yorkshire, ma la storia che le racconta Mrs Winter è la verità? 

"E mi racconterà la verità?"
"Le racconterò la verità."
Le parole erano sufficientemente prive di ambiguità, ma
avvertii il tremito che la minava. Raccontare la verità era nelle
sue intenzioni, di questo non dubitavo. Aveva deciso di 
raccontare. Forse lo desiderava persino. Solo che non credeva
nemmeno lei che l'avrebbe fatto.

Margaret non si accontenta semplicemente delle parole di Mrs. Winter e svolge qualche indagine fino ad arrivare alla vecchia proprietà della singolare famiglia Angelfield....
Un libro che coinvolge, incuriosisce la storia di questa "strana" famiglia e non si può fare a meno di proseguire nella lettura, per vedere come finisce.....

Bookopoly lista di agosto

Reading challenge LGS - Un libro scritto da un'autrice


A presto!

Nessun commento:

Posta un commento