venerdì 12 agosto 2016

Letture: Nessuno si salva da solo di Margaret Mazzantini #59

Buongiorno!
Oggi ho finalmente terminato il libro di Margaret Mazzantini


Delia e Gaetano erano una coppia. Ora non lo sono più, e stasera devono imparare a non esserlo. Si ritrovano a cena, in un ristorante all'aperto, poco tempo dopo aver rotto quella che fu una famiglia. Lui si è trasferito in un residence, lei è rimasta nella casa con i piccoli Cosmo e Nico. La passione dell'inizio e la rabbia della fine sono ancora pericolosamente vicine. Delia e Gaetano sono ancora giovani, più di trenta, meno di quaranta, un'età in cui si può ricominciare. Sognano la pace ma sono tentati dall'altro e dall'altrove. Ma dove hanno sbagliato? Non lo sanno. Tre anni dopo "Venuto al mondo", Margaret Mazzantini torna con un romanzo che è l'autobiografia sentimentale di una generazione. La storia di cenere e fiamme di una coppia contemporanea con le sue trasgressioni ordinarie, con la sua quotidianità avventurosa. Una coppia come tante, come noi. Contemporaneamente a noi.

Quando uscì avevo visto il film con Daniela al cinema, ma sinceramente non mi era molto piaciuto, poi hanno messo il libro nella sfida del mese di agosto di Bookopoly e mi sono detta proviamo a leggerlo, magari è meglio del film.....
Questo non è un romanzo leggero, di quelli che ti fanno sognare, di cui leggi tutto d'un fiato e anche se ti perdi alcuni pezzi della storia riesci a riagganciare i fili dell'intreccio.....questo è un libro "pesante" che ti annienta, ti spinge a guardare all'interno della tua coppia e che ti fa pensare.....ti fa chiedere, ma anche noi siamo come Delia e Gaetano?
Su questo libro ho letto moltissime critiche negative, sinceramente io non mi sento di stroncarlo definitivamente, è un romanzo complesso che bisogna leggere, secondo me, quando si è nello spirito giusto per farlo......ebbene si quando si legge un libro bisogna essere "preparati" psicologicamente e se non lo si è non lo si apprezza! O almeno non si apprezza la trama! Ecco, appunto io non ero pronta per leggere questo libro, l'ho preso sinceramente un po' sotto gamba perché non avevo ricollegato al film che avevo visto.
Il libro è scritto molto bene stilisticamente parlando, mi piace la tecnica dei flashback, ti fa capire meglio le dinamiche di questa coppia, che molte volte sono le dinamiche di tantissime coppie, poi ci sono quelle che "scoppiano" e poi ci sono quelle che rimangono insieme.....

Bookopoly lista di agosto

Reading challenge LGS - Un libro scritto da un'autrice


A presto!

Nessun commento:

Posta un commento